La stampante di Ricoh per architettura, ingegneria, edilizia

Ricoh MP CW2201SP

Modello: MP CW2201SP

Tecnologia di stampa: Sistema inkjet piezoelettrico drop-on-demand

Colori: C, M, Y, K

Tipologia di supporti: Rotoli e fogli singoli da bypass

Dimensioni massime di stampa: 210 - 914,4 mm

Risoluzione massima: 1.200 dpi

Alimentazione dei supporti: Automatica

Velocità massima: In A1 3,8 ppm (mono) e 2,1 ppm (colore)

In breve: Progettata per applicazioni Cad/Gis, la soluzione offre stampa, copia e scansione ed è ideale ad esempio per la stampa di progetti e piani di produzione. L’innovativa tecnologia Gel-Jet con inchiostri impermeabili offre asciugatura rapida e qualità dell’output. Le gocce mantengono una forma regolare quando entrano in contatto con la carta, realizzando punti ben definiti ed evitando sbavature. Le stampe possono essere utilizzate anche in cantiere poiché sono resistenti all’acqua e ai raggi UV. Una possibilità interessante è il taglio sincronizzato che dà la possibilità di ottimizzare il consumo della carta nella stampa di formati personalizzati. La soluzione MP CW2201SP soddisfa i requisiti Energy Star.

Punti di forza: Pannello touch screen a colori che consente di impostare flussi di lavoro mediante icone personalizzabili, come archiviazione, stampa da dispositivo Usb e memorizzazione dei file scansiti. Archiviazione digitale direttamente dal pannello. Crittografia dei file Pdf generati dalla scansione. Linguaggi stampa supportati: Adobe PostScript3, Pdf Direct, Rp-Gl/GL2, Rtiff, MediaPrint Jpeg, MediaPrint TIFF. Formato Pdf/A standard richiesto dalla pubblica amministrazione. Possibilità di interfacciare la soluzione con altre tecnologie, come ad esempio le lavagne interattive

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here