Home Aziende CES 2024: Honeywell e Analog Devices insieme per l'innovazione del building management

CES 2024: Honeywell e Analog Devices insieme per l’innovazione del building management

Honeywell e Analog Devices annunciano, in occasione del CES 2024, di aver stipulato un accordo d’intesa per implementare la digitalizzazione degli edifici commerciali attraverso l’aggiornamento alle tecnologie di connettività digitale senza sostituire i cablaggi esistenti, contribuendo così a ridurre i costi, gli sprechi e i tempi di inattività: l’alleanza strategica implementerà, per la prima volta, questa nuova tecnologia nei sistemi di building management.

Molti edifici commerciali negli Stati Uniti – sottolineano le due aziende – sono obsoleti e inefficienti e, secondo l’Energy Information Administration (EIA), la maggior parte di essi è stata costruita prima del 2000. Inoltre, le organizzazioni si affidano alla tecnologia di rete per trasmettere volumi di dati sempre maggiori, causando un’impennata sia della domanda di storage, sia della velocità di elaborazione in cloud.

La digitalizzazione dei sistemi di building management consentirà ai gestori di ridurre i consumi energetici attraverso decisioni in tempo reale e, al contempo, di aggiornare la rete di un edificio equiparando prestazioni e sicurezza a quelle delle attuali reti con protocollo Internet, senza dover affrontare costi elevati e ristrutturazioni.

Per oltre un decennio, ADI e Honeywell hanno collaborato supportando e promuovendo l’innovazione“, ha dichiarato Martin Cotter, Senior Vice President, Industrial and Multi Markets e Presidente EMEA di ADI. “In questa nuova fase di lavoro congiunto, siamo entusiasti di vedere come le tecnologie ADI riusciranno ad andare oltre l’automazione di fabbrica entrando nel sistema di building management di Honeywell per aiutare i clienti a ridurre il consumo energetico, risparmiando denaro, migliorandone la resilienza e contribuendo a raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni“.

Honeywell sta rivoluzionando i sistemi di building management per aiutare le aziende ad affrontare le sfide odierne più importanti“, ha dichiarato Suresh Venkatarayalu, Chief Technology Officer di Honeywell. “La collaborazione con ADI offrirà a proprietari e gestori degli edifici la possibilità di aggiornare e migliorare il cablaggio senza la necessità di un significativo investimento iniziale e con un minore impatto sulla manodopera e sull’ambiente“.

Honeywell intende adottare nei suoi sistemi di building management le soluzioni T1L (Single Pair Ethernet) e SWIO (Software Configurable Input/Output) di ADI. Il Single-Pair Ethernet di ADI consente una connettività Ethernet a lungo raggio con la possibilità di riutilizzare i cablaggi esistenti, riducendo tempi, costi di installazione e sprechi. Il Single-Pair Ethernet integra la connettività Ethernet esistente nei sistemi di building management, offrendo una connettività avanzata dall’edge al cloud, contribuendo a eliminare le isole di dati per utilizzare meglio gli asset.

L’offerta di ADI riduce inoltre la complessità dei prodotti, consentendo a Honeywell di creare per diverse esigenze una singola versione di prodotto, che permetta un controllo e un’automazione a prova di futuro in caso di ristrutturazione di un edificio o di un cambiamento delle necessità. Ciò contribuisce ad aumentare la velocità di installazione del prodotto, a ridurre le esigenze di inventario e consente modifiche più semplici e convenienti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: BIM e calcolo dinamico orario

Il ciclo di webinar proposti da Assobim prosegue: come progettare il comfort di un edificio con la simulazione dinamica oraria a partire dal modello BIM

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php