SAIE Bari 2021 al via, l’edilizia si incontra dal 7 al 9 ottobre

La filiera delle costruzioni si riunisce a SAIE Bari, la Fiera delle Costruzioni – Progettazione, edilizia, impianti, dal 7 al 9 ottobre 2021 presso la Nuova Fiera del Levante) e si tratta di un ritorno nel capoluogo pugliese dopo l’esordio del 2019.

Una nuova edizione nata con l’obiettivo di confermarsi come punto di riferimento per il comparto, in grado di offrire a espositori e visitatori nuove occasioni di business e di approfondimento sui temi caldi di un settore sempre più determinante per l’economia del Paese.

In questo 2021 l’Italia viaggia infatti verso una crescita del Pil del +6% rispetto all’anno precedente. Merito anche del settore edile, che vede aumentare il numero di aziende attive addirittura rispetto al II trimestre del 2019 (+2,2%), l’anno prima della pandemia, toccando adesso quota 753.143 imprese.

Ma c’è di più, gli incentivi fiscali come il Superbonus 110% e l’aumento dei bandi per i lavori pubblici, stanno favorendo gli investimenti in costruzioni (+54% II trim. 2021 vs I trim 2020; +12,8% vs II trim 2019).

Un trend positivo che, secondo Ance, culminerà con un’impennata dei livelli produttivi del +8,6% a fine 2021. Si tratta di un periodo di espansione che necessita di un luogo ed un momento in cui i principali attori della filiera, dalle istituzioni alle imprese, fino alle associazioni di categoria e ai professionisti, possano incontrarsi e confrontarsi sulla direzione da imprimere al settore.

A questa esigenza risponde SAIE Bari, che alla Nuova Fiera del Levante proporrà un format innovativo con al centro l’area espositiva e i momenti di confronto sui trend principali: sostenibilità, innovazione, efficienza energetica, integrazione edificio-impianto, salubrità e trasformazione digitale. Una manifestazione che può contare sul supporto di oltre 40 associazioni del settore, sulla presenza di 283 aziende, e che prevede oltre 100 appuntamenti formativi per approfondire gli ultimi aggiornamenti tecnici normativi. Tra questi spicca il convegno inaugurale di domani, giovedì 7 ottobre, organizzato in collaborazione con Ance, dal titolo “Stati Generali del Superbonus 110% e degli altri incentivi fiscali”, a cui parteciperanno, tra gli altri, anche Michele Emiliano -Presidente Regione Puglia, Eugenio di Sciascio –Vice Sindaco di Bari, Ivo Nardella -Presidente Gruppo SENAF-Tecniche Nuove, e Domenico De Bartolomeo -Vicepresidente Ance. Sarà l’occasione per istituzioni e associazioni per presentare e discutere degli ultimi dati sull’impatto del bonus, la cui scadenza è stata di recente prorogata al 2023. Il futuro della qualità dell’abitare sarà, invece, il protagonista dell’incontro di venerdì 8, “Come cambia la qualità dell’abitare: città, quartieri e case nel 2030”, organizzato da Federcostruzioni. Lo stesso giorno ampio spazio anche alla mobilità sostenibile, con l’accento posto sulle infrastrutture, nel convegno organizzato da RFI – Rete Ferroviaria Italiana dal titolo “Mobilità Sostenibile: innovazione, pianificazione, investimenti, progettazione, realizzazione e gestione innovazione”.

In più, a SAIE Bari 2021, tornano anche le iniziative speciali, che mostreranno il meglio del “saper fare” italiano nel mondo dell’edilizia.

Ottieni il biglietto gratuito

Categorie: AziendeFeatured
Tag: Saie Bari