SAIE Bari, preaccredito per gli operatori del settore

SAIE Bari, la nuova edizione della fiera biennale delle tecnologie per l’edilizia e l’ambiente costruito 4.0, nata per il mercato del Centro e Sud Italia e del bacino del Mediterraneo, si terrà dal 24 al 26 ottobre 2019 presso la Nuova Fiera del Levante.

Diverse le iniziative speciali, workshop e convegni, per mostrare leeccellenze della filiera delle costruzioni e rispondere alle recenti esigenze dei diversi comparti del settore.

Il prossimo appuntamento dedicato ai professionisti del costruito si articolerà in quattro percorsi tematici (Gestione Edificio e riqualificazione edilizia; Impianti tecnici in edilizia; Trasformazione urbana, Infrastrutture e territorio; Digitalizzazione e Bim) e offrirà una panoramica su materiali, macchine, sistemi produttivi e tecnologie.

Per gli operatori del settore, è possibile effettuare il preaccredito e scaricare il biglietto omaggio per visitare la fiera in tutte le aree espositive, partecipando ai convegni e alle iniziative speciali.

Il biglietto consentirà di visitare la manifestazione per 3 giorni.

Grazie al format innovativo con aree dimostrative, workshop e convegni dedicati ai temi chiave dell’innovazione, della sicurezza sismica, della sostenibilità, delle infrastrutture e della trasformazione digitale sarà possibile approfondire i principali trend del nuovo ciclo edilizio, favorendo lo scambio di esperienze e conoscenze tra i visitatori.

SAIE Bari è una opportunità di confronto, matching e networking tra gli stessi espositori dei diversi comparti presenti, fornitori e clienti dell’intera filiera del settore. Come afferma il direttore generale, Emilio Bianchi, “gli operatori del settore sono alla ricerca di prodotti, metodi e strumenti per rendere il mondo del costruito più sicuro ed efficiente, e allo stesso tempo, maggiormente redditizio e sostenibile. Per questo, la nuova edizione di SAIE Bari è un appuntamento irrinunciabile. Iniziative, incontri e momenti formativi pensati per aziende e professionisti del Centro e Sud Italia e del bacino del Mediterraneo, che potranno aggiornarsi e confrontarsi sui principali driver che guideranno il cambiamento di questo settore e creare nuove occasioni di business e networking. All’interno delle Piazze dell’Eccellenza racconteremo le case history di successo, mostrando tutta la filiera, dal progetto alla realizzazione finale del prodotto, con l’obiettivo di valorizzare gli attori coinvolti e mostrare agli operatori nazionali e internazionali il saper fare italiano”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here