<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home BIM Acca e WiseBIM, insieme per far crescere l’OpenBim

Acca e WiseBIM, insieme per far crescere l’OpenBim

WiseBIM , società tecnologica spin-off della Commissione Francese per l’Energia Atomica e le Energie Alternative, entra a far parte del Gruppo Acca con l’obiettivo di portare il valore dell’intelligenza artificiale al mondo dell’openBIM.

Ad annunciare questa nuova partnership sono stati oggi Guido Cianciulli, fondatore di Acca software (https://wisebim.fr/) , e Tristan Garcia e Frédéric Suard, co-fondatori della società francese. Tutto questo è stato possibile grazie a un significativo investimento azionario dell’azienda italiana in WiseBIM (https://www.acca.it/)  , accompagnato da un condiviso piano strategico di sviluppo.

Una sinergia che punta in alto e ha tutte le carte in regola per essere vincente.

Acca software è tra le principali società di software Bim, è in costante crescita sul mercato internazionale ed è fortemente impegnata nello sviluppo di software e servizi basati su standard aperti per garantire il corretto svolgimento di un completo processo Bim in openBIM.

WiseBIM è, invece, una società francese specializzata in intelligenza artificiale e deep learning per il Building Information Modeling. Sviluppa tecnologie all’avanguardia per generare, per esempio, automaticamente modelli Bim da disegni o immagini 2D.

Fondata nel 1989 in Italia, Acca software è uno dei maggiori produttori mondiali di software e servizi per i settori dell’architettura, dell’ingegneria e delle costruzioni. La semplicità e la tecnologia avanzata che caratterizzano l’offerta delle sue soluzioni hanno rivoluzionato il settore delle costruzioni aumentando la produttività nelle pratiche di ingegneri, architetti, geometri e imprese di costruzione, scuole e università.

Creata nel 2017 in Francia, WiseBIM sviluppa soluzioni online innovative basate sull’Intelligenza Artificiale che facilitano e accelerano la generazione di modelli digitali interoperabili a partire da dati esistenti. WiseBIM è posizionato sui mercati dell’edilizia e delle infrastrutture esistenti.

Entrambe le società offrono soluzioni facili da utilizzare con l’obiettivo di incoraggiare tutti i professionisti dell’edilizia a fare il salto di qualità attraverso l’utilizzo del Building Information Modeling.

Due aziende che condividono un forte atteggiamento innovativo e sono incentrate sulla gestione dei dati con la predilezione di formati aperti e dell’openBIM per fornire soluzioni interoperabili per tutti.

WiseBIM apporta all’ecosistema aziendale di Acca un know-how strategico sull’intelligenza artificiale e una presenza qualificata in Francia. Allo stesso tempo, l’azienda italiana porta a WiseBIM competenze approfondite e soluzioni Bim utili a supportare la digitalizzazione degli operatori del settore delle costruzioni di ogni dimensione.

Gli sviluppi delle due aziende si concentreranno su differenti azioni strategiche: innanzitutto l’applicazione dell’intelligenza artificiale alla gestione dei modelli e dei processi Bim per semplificare e supportare gli scambi informativi in particolare realizzati con formati aperti openBIM. Inoltre, la costruzione attraverso WiseBIM di una presenza di alta competenza sulle tecnologie Acca nel territorio francese in grado di supportare prodotti, servizi e sviluppi anche personalizzati per grandi utenti. Altri obiettivi sono la conduzione di progetti R&S (Ricerca e Sviluppo), la messa a punto di tecnologie innovative basate su intelligenza artificiale e la volontà di contribuire congiuntamente allo sviluppo di approcci openBIM.

Insieme, Acca software e WiseBIM segneranno così l’inizio di una nuova era per l’architettura, l’ingegneria, l’edilizia, la costruzione e la manutenzione delle costruzioni.

Tristan Garcia (WiseBIM) e Guido Cianciulli (ACCA software)
Tristan Garcia (WiseBIM) e Guido Cianciulli (ACCA software)

“Questa partnership – ha affermato Tristan Garcia, Ceo di Wise Bim – è una vera opportunità per la nostra azienda di crescere al fianco di una società di software avanzato che condivide i nostri valori. Sono sicuro che, insieme, continueremo a espandere l’uso del BIM su una scala molto più ampia”

Anche Guido Cianciulli, Ceo di Acca software si è dichiarato convinto che l’intelligenza artificiale e il machine learning applicati ai modelli e ai processi Bim incrementino significativamente il valore che il settore dell’Aeco può ricavare dalla rivoluzione digitale in atto. “L’ingresso di WiseBIM nel nostro gruppo – ha continuato – permette fin da subito l’implementazione di nuove soluzioni per facilitare la transizione digitale del settore delle costruzioni e di sviluppare prodotti e servizi adeguati ai grandi cambiamenti che ci attendono nel prossimo futuro.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: plug-in o IFC, due approcci per l’analisi energetica

Il ciclo di webinar proposti da Assobim prosegue, con una puntata su plug-in o IFC: qual è l’approccio migliore al BIM per l’analisi energetica?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php