Home BIM Bim e processi digitali per produttori di componenti per le costruzioni

Bim e processi digitali per produttori di componenti per le costruzioni

Assobim organizza un evento dedicato ai produttori di componenti e sistemi per approfondire come l’introduzione del Bim possa portare valore al business, grazie alle piattaforme digitali con library di oggetti Bim.

Come sottolinea in una nota il presidente di Assobim, Adriano Castagnone: “guarderemo al Bim dal punto di vista dei produttori di componenti, che vogliono abbracciare questa metodologia per rendere maggiormente appetibili i loro prodotti nei confronti di imprese di costruzioni, progettisti, stazioni appaltanti. Il Bim per i fornitori di componenti è una questione di business e una grande opportunità di crescita: consente di acquisire quote di mercato, di rimanere competitivi.

Il valore delle piattaforme

Le piattaforme di oggetti Bim sono un importante strumento di business al servizio dei fornitori di componenti. Le piattaforme digitali, infatti, consentono alle aziende di condividere sul web i propri cataloghi di prodotti e le library di oggetti Bim, dando la garanzia ai progettisti di utilizzare informazioni corrette e aggiornate di materiali, sistemi e tecnologie esistenti sul mercato.

Le piattaforme digitali sono importanti, ma è fondamentale che siano interoperabili e sincronizzate tra loro, per evitare di creare l’effetto “silos” a livello informativo con preclusione di scambio dati, duplicazione e incongruenze degli stessi.

“Per questo motivo – sottolinea  il consigliiere Riccardo Perego –Assobim ha chiesto con urgenza una piattaforma digitale nazionale delle costruzioni proponendo al Ministero dello sviluppo economico e poi al Ministero delle Infrastrutture. di adottare il progetto DigiPLACE”.

L’obiettivo della proposta è creare efficacia ed efficienza dei processi attraverso un riferimento unico per il settore.

Guardiamo all’esempio di AINOP, Archivio Informatico delle Opere Pubbliche, basato sulla interoperabilità delle varie amministrazioni che detengono e gestiscono i dati. – precisa Perego – “Come insegna l’esperienza di AINOP, è possibile avere un database di riferimento comune. Le esperienze da cui partire non mancano: serve una piattaforma nazionale a cui agganciare le librerie di oggetti BIM dei produttori di componenti privati.

La necessità diventa evidente anche se si guarda allo scenario europeo, in cui si è al lavoro per realizzare un portale comune delle costruzioni che dovrà federare i diversi portali nazionali. Se l’Italia non realizza con urgenza il proprio, si rischia di importare i prodotti di fornitori esteri, senza poter esportare i nostri.

Ancora, per Castagnone “La creazione di una piattaforma BIM comune a tutta la filiera delle costruzioni sarebbe anche un formidabile acceleratore della digitalizzazione. Guardando anche agli obiettivi del PNRR di promozione dello sviluppo del digitale in Italia, realizzare la piattaforma digitale nazionale delle costruzioni innescherebbe un processo virtuoso di transizione digitale di tutta la filiera AEC.

L’evento online dal titolo “BIM e processi digitali per i produttori di componenti per la filiera delle costruzionisi terrà martedì 19 ottobre 2021, dalle 10.00 alle 12.30 e farà perno su tre tavole rotonde.

La prima è dedicata alla visione strategica e al ruolo che le piattaforme digitali per le costruzioni possono avere a livello nazionale.

Ci sarà poi il confronto tra gli operatori della filiera, che porteranno il loro punto di vista sull’argomento.

Infine, interverranno i rappresentanti di alcune tra le più importanti piattaforme di oggetti BIM operanti in Italia, che racconteranno come abbracciare questa metodologia porti concreti benefici al business delle aziende produttrici di componenti.

Come seguire il webinar

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

tecnichevideo

Webinar: applicazione della metodologia Bim nelle amministrazioni pubbliche

Davide Di Franco, Bum Business Developer di One Team, analizza l'operato delle figure professionali Bim nelle attività strutturate delle realtà pubbliche, con esempi di implementazioni e metodi

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php