Home Strumenti Etc Engineering: Bim per computazione e gestione economica del progetto

Etc Engineering: Bim per computazione e gestione economica del progetto

Dopo aver introdotto la metodologia Bim nei propri processi, nell’ambito della redazione del progetto, nel 2019 Etc Engineering ha deciso di integrare in Bim anche la parte di computazione e gestione economica del progetto e lo ha fatto adottando TeamSystem Construction Project Management.

Come spiega l’Ing. Lorenzo Rizzoli, Direttore Operativo di Etc Engineering, da un paio d’anni, ormai, tutti i progetti di ETC Engineering vengono realizzati in ambiente Bim.

Chi è Etc Engineering

Etc Engineering, una società di ingegneria e progettazione di Trento. Fondata nel 2008, è specializzata nella progettazione d’impianti per il trattamento di acque primarie e acque reflue, depuratori, potabilizzatori, reti idriche e fognarie, in Italia e all’estero.

Nel 2016 è stata introdotta la metodologia Bim nei processi per gestire la progettazione tridimensionale con Autodesk Revit, che però non era predisposto per il computo metrico e non aveva strumenti nativi che permettessero di integrare il modello 3D del progetto con le informazioni per il 4D e il 5D di strumenti, attrezzature, risorse umane e altre attività necessarie alla realizzazione concreta dell’opera.

Nel 2019, spiega Rizzoli, Etc Engineering ha scelto di adottare TeamSystem Construction Project Management per interoperare tramite Standard IFC con Autodesk Revit, inizialmente con un progetto pilota: un potabilizzatore per una multiutility nelle Marche, a Recanati, inserendo i dati economici nel modello.

Con TeamSystem Construction Project Management, spiega Rizzoli, vengono immessi i dati attraverso griglie del tutto simili ai fogli elettronici di Excel, definendo regole e listini aziendali.

In parte, soprattutto nelle opere civili, sono utilizzati i prezziari regionali che sono disponibili nel programma, ma per lo sviluppo degli impianti elettromeccanici sono stati creati dei listini di riferimento, basandosi su analisi di mercato e sulle prestazioni delle apparecchiature.

Nel 2019 è stata formata una prima persona. Nel 2020, con il supporto di TeamSystem Construction, Etc Engineering ha proseguito la formazione interna estendendola a tutti i progettisti Bim in totale 8 persone.

L’obiettivo è che entro la fine del 2021 tutti i progettisti utilizzino CPM in ogni progetto, con le regole interne come standard aziendale.

Riguardo i progetti in essere, Rizzoli rivela che Etc Engineering sta lavorando su tanti impianti, poiché nel corso del 2019 e del 2020 si è aggiudicata dei contratti quadro con multiutility italiane: Era, Iren, Gruppo Cap, Acqua Novara.

Tra i lavori più recenti della realtà trentina ci sono il Progetto di Fattibilità Tecnico Economica per Uniacque per l’adeguamento dell’impianto di depurazione delle acque reflue della città di Bergamo e il Progetto di Fattibilità Tecnico Economica per il potenziamento del depuratore A2A di Verziano (Brescia) a 400.000 abitanti equivalenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Il Bim e l’interazione con i nuovi device per l’acquisizione dati

L’integrazione fra il Bim e avanzate tecnologie di rilievo ed elaborazione dei dati come il laser scanning, a terra e tramite droni, e i software di gestione ed elaborazione

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php