Home BIM Flussi di lavoro Bim integrati per architetti e ingegneri strutturali

Flussi di lavoro Bim integrati per architetti e ingegneri strutturali

Graphisoft, Risa e Scia, brand del Gruppo Nemetschek, hanno annunciato innovativi flussi di lavoro Bim, che si traducono in un migliore allineamento dei team di progetto e edifici di qualità superiore.

La nuova soluzione riunisce architetti e ingegneri in un ambiente Bimcloud condiviso mettendo Integrated Design a disposizione degli utenti di Archicad 24, Scia Engineer e Risa-3D.

I flussi di lavoro Open Bim sono a disposizione del team di progettazione allargato, per rafforzare la fiducia tra i membri del team ed eliminano duplicazioni del modello e ridondanze tra architetti e ingegneri strutturali.

I team di progettazione svilupperanno edifici migliori e aumenteranno il loro vantaggio competitivo grazie a una soluzione integrata che consente ad architetti e ingegneri di lavorare insieme senza intralci e condividere progettazione e decisioni.

Il pieno allineamento dei requisiti, dei vincoli e delle opportunità tra le discipline lungo tutto il processo di progettazione e ingegnerizzazione sfocia in decisioni progettuali migliori.

Integrated Design garantisce una maggiore produttività tramite una collaborazione efficiente garantita da informazioni condivise e trasparenti tra architetti e ingegneri.

Le notifiche in tempo reale e la visualizzazione chiara delle modifiche rilevanti in un ambiente collaborativo avanzato creano fiducia e conducono a decisioni accurate e tempestive, anche quando i membri del team lavorano in remoto.

I membri del team di progettazione risparmieranno tempo, eviteranno errori e ridurranno al minimo il rischio di perdita di informazioni grazie a un’efficiente esperienza di progettazione e condivisione del modello tra architetti e ingegneri, basata sugli standard OPEN BIM.

Integrated Design migliora le performance e aumenta la fiducia tra i membri del team grazie a dati condivisi e unificati che costituiscono una fonte di informazioni chiara e condivisa.

Nelle intenzioni delle società, l’esperienza fluida e integrata creata dagli strumenti di progettazione e modellazione di Archicad, la dettagliata analisi ingegneristica di Scia Engineer e RisaA-3D e una efficace team collaboration tramite BIMcloud garantiscono l’eliminazione di modelli ridondanti, l’eliminazione degli errori di coordinamento fra architettura e strutture, modelli strutturalmente corretti pronti per la costruzione, migliori progetti realizzati in tempi significativamente più brevi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Tutorial: il Bim, lo standard IFC e l’interoperabilità

Uno dei cardini concettuali e funzionali della metodologia Bim è l’interoperabilità tra piattaforme software resa possibile dall’adozione di uno standard condiviso come l’IFC

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php