Home Aziende Vectorworks 2022: Bim, Cad e design 3D su Apple Silicon

Vectorworks 2022: Bim, Cad e design 3D su Apple Silicon

Vectorworks 2022, l’ultima versione del software di progettazione del gruppo Nemetschek, ha introdotto una serie di nuove funzionalità e miglioramenti per il design 3D, il Cad e il Bim.

La prima novità di questo aggiornamento per il 2022: Vectorworks Designer è ora Vectorworks Design Suite. Ma, oltre a un nuovo nome, ci sono molti update di “sostanza” per il software.

Lo sviluppo si è focalizzato nelle tecnologie e nelle interfacce core per costruire quella che l’azienda chiama “next-gen tech”, un basamento tecnologico per questa versione e per le prossime evoluzioni, che rende il software più veloce e più intuitivo, mentre fornisce la stabilità e la precisione necessarie per la massima efficienza.

Vectorworks – ha dichiarato la società sviluppatrice – è la prima tra le principali applicazioni BIM a girare nativamente sui processori Apple Silicon dei Mac di nuova generazione.

Secondo il team di sviluppo, i test di Vectorworks 2022 hanno mostrato aumenti di velocità da due a quattro volte.

Vectorworks 2022

Tra gli altri miglioramenti portati dalla next-gen tech ci sono: un uso completo di Metal su Mac e DirectX su Windows nel Vectorworks Graphics Module; una nuova modalità di rendering potenziata da Redshift di Maxon; un nuovo direct link a Twinmotion.

Così come un redesign delle palette degli attributi e dello snapping e un nuovo texture mapping per-face, che supportano un processo intuitivo per la creazione e la visualizzazione dei progetti.

Vectorworks 2022 offre poi miglioramenti ai flussi di lavoro 3D e BIM per una maggiore precisione, controllo e accuratezza dei modelli visuali e dei dati corrispondenti.

Gli aggiornamenti al worksheet database e al Data Manager forniscono un’interfaccia coerente, migliori spunti visivi, una nuova modalità di ricerca e una barra delle formule migliorata con una nuova serie di funzioni che aiutano a generare facilmente report mirati, scheduling e altro.

Inoltre, la reingegnerizzazione e la modernizzazione degli oggetti architettonici fondamentali come i componenti delle pareti e il reporting dei dati supportano la creazione di modelli BIM accurati.

Vectorworks 2022

Per quanto riguarda l’interoperabilità, Vectorworks è un hub di progettazione e continua a evolvere nell’ottimizzazione dei formati di file più utilizzati, supportando prodotti partner a valore aggiunto e migliorando il lavoro dei team di progetto e la collaborazione BIM.

La versione 2022 di Vectorworks include miglioramenti all’importazione di file DWG per supportare Civil3D, così come la georeferenziazione DWG e GIS.

Le funzioni di importazione ed esportazione IFC sono potenziate per migliorare i quantity takeoff e i flussi di lavoro GIS.

Per chi si occupa di architettura del paesaggio, Vectorworks Landmark 2022 offre più opzioni per una modellazione accurata che riflette le considerazioni di progettazione della vita reale.

Né mancano novità per il settore entertainment.

Le versioni 2022 di Vectorworks Spotlight, Braceworks, ConnectCAD e Vision hanno una maggiore coerenza tra gli strumenti, nonché funzionalità focalizzate sulla semplificazione dei processi.

Quest’ultima versione offre anche molti miglioramenti dell’usabilità e altro.

Le edizioni in lingua inglese di Vectorworks Fundamentals, Architect, Landmark, Spotlight, Braceworks, ConnectCAD e Vision 2022 sono disponibili ora.

Le versioni localizzate in altre lingue inizieranno a essere rilasciate nell’ottobre 2021 e i rilasci dovrebbero concludersi nel primo trimestre del 2022, ha dichiarato l’azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: integrazione tra BIM e GIS attraverso il LOIN

I livelli di fabbisogno informativo sono costruiti su un framework basato su due livelli, i prerequisiti ed il contenuto: li affrontiamo in un webinar con un Bim Manager, Daniele Boni di One Team

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php