<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Dalla gestione della commessa alla visione di impresa

Dalla gestione della commessa alla visione di impresa

L’ impresa Sertori è specializzata nel settore degli impianti e delle telecomunicazioni e recentemente ha esteso il proprio ambito lavorativo sia dal punto di vista territoriale, ampliando il proprio raggio d’azione a tutto il Nord Italia, sia da quello delle attività, entrando nel settore reti.

Da qualche anno lavora con Fastweb, Tim e Open Fiber, con cui sta lavorando per portare la fibra ottica nel Comune di Sondrio, dove utilizza cavidotti e infrastrutture di rete sotterranee già esistenti per limitare l’impatto degli scavi sul territorio.

Per le attività di commessa Sertori ha scelto di usare STR Vision CPM, e inoltre ha posto le basi per gestire prossimamente tutte le attività con l’Erp Alyante Costruzioni.

Oggi Sertori è in grado di sostenere la competizione sul mercato grazie alla sua capacità di fornire un servizio completo, dalla progettazione alla realizzazione delle infrastrutture civili, dalla posa alla giunzione delle fibre ottiche. Un servizio a 360 gradi che comprende progettazione, realizzazione della parte civile e di quella ottica, impiantistica e manutenzione.

Alla luce del livello di complessità delle commesse e dei partner tecnici e progettuali con cui deve interfacciarsi, la digitalizzazione dei processi è un aspetto fondamentale per l’impresa Sertori.

“Negli ultimi anni abbiamo ampliato il nostro business nel settore delle telecomunicazioni – dice Diego Pizzini di Sertori – acquisendo commesse importanti e significative in termini di dimensione delle attività ci siamo dotati di uno strumento gestionale completo e tecnologicamente aggiornato come STR Vision”.

Scelta azzeccata, perché Str si è adattato alle specifiche attività aziendali. La piattaforma ha  un elevato grado di flessibilità e intuibilità che permette di ottenere, per esempio viste dei computi metrici e dei SAL al livello di dettaglio desiderato. L’elasticità del sistema si accompagna alla semplicità di estrazione dati, che permette ad ogni operatore di attivarsi per una ricerca personalizzata attraverso la costruzione dei singoli cruscotti.

Il programma ha molteplici funzionalità di analisi e di controllo grazie a cui è possibile ottenere report e elaborati su ogni specifico aspetto della commessa: dettagliare ogni lavorazione e capitolo di spesa, organizzare e accorpare o scorporare liberamente i relativi dati, e ottenere analisi aderenti alle esigenze d’impresa.

Un vantaggio per un’azienda che ha diverse sedi nel Nord Italia è la possibilità offerta dal programma di lavorare in cloud.

Sertori ipotizza di potenziare il sistema informatico passando dalla gestione di commessa al controllo di gestione complessivo dell’impresa.

Abbiamo acquistato Alyante Costruzioni – dice Pizzini – per un progetto di sviluppo al momento ancora agli albori ma che ci permetterà di mettere a sistema l’intera sfera delle nostre attività gestionali con una piattaforma Erp moderna, efficiente e customizzata per le esigenze delle imprese edili e impiantistiche”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: digitalizzazione dei flussi documentali di commessa BIM

Per il ciclo di webinar proposti da Assobim, la digitalizzazione dei flussi documentali di commessa BIM: problematiche e soluzioni

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php