Utilizzo della stampa 3D per ricostruire Notre Dame

Vorremmo che Notre Dame sorgesse dalle sue ceneri come una fenice. Il fuoco ora fa parte della sua lunga storia. L’edificio dovrebbe mostrare con orgoglio la sua storia stratificata e mostrare al mondo che l’ha conquistata. Il fuoco può anche essere il futuro di Notre Dame“.

Così Eric Geboers e Matteo Baldassari, architetti e fondatori della società olandese di stampa 3D Concr3de, concludono il proprio intervento su Medium con il quale propongono di utilizzare la cenere e la polvere di pietra calcarea di Notre Dame per contribuire alla sua ricostruzione.

Per dimostrare la fattibilità a società di Rotterdam ha impiegato una miscela di calcare e cenere, simile ai materiali recuperati dopo l’incendio, per replicare Le Stryge, la statua che raffigura un demone che si trova sul tetto di Notre Dame.

Per realizzarla Concr3de ​​ha utilizzato le scansioni della statua che erano liberamente disponibili su Web e le ha stampate usando una propria stampante 3D Armadillo White.

Secondo Geboers e Baldassari il recupero e l’impiego del materiale della cattedrale apporterebbe un doppio beneficio, etico e fisico.

In primo luogo, in ottica di economia circolare, l’utilizzo di polvere e ceneri di Notre Dame consentirebbe di restituire valore alla pietra luterana, che fu estratta dalle cave parigine all’epoca della costruzione.

Dal punto di vista fisico il calcare passato alle alte temperature potrebbe essere utilizzato con successo nel processo, dato che il danno da fuoco non avrebbe alcun effetto.

Possiamo raccogliere la cenere, la polvere e la pietra danneggiata e trasformarli in una polvere stampabile 3D – scrivono Geboers e Baldassarri -. La polvere avrà il colore della pietra parigina di colore grigio giallastro, mescolata con i resti carbonizzati del legno. Possiamo utilizzare questa polvere, insieme alle scansioni 3D esistenti, e stampare direttamente in 3D le parti perse di Notre Dame“.

Le caratteristiche della stampante 3D utilizzata, Concr3de Armadillo

Dimensione 1.400 x 900 x 1.800 mm
Peso 320 kg
Requisiti di spazio 2.400 x 1800 x 2.200 mm
Precisione della testina di stampa 400 DPI
Altezza dello strato 40 – 500 μm
Stampa la dimensione della scatola 300 x 300 x 300 mm
Velocità ~ 4cm / hr
Software Noah
File .stl
polveri plastiche, ceramiche, geopolimeri, cementi e metalli

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here