Home Costruzioni Verso SAIE 2020, il cantiere al centro

Verso SAIE 2020, il cantiere al centro

SAIE 2020 si terrà a BolognaFiere dal 14 al 17 ottobre 2020 e sarà la Fiera delle Costruzioni: progettazione, edilizia, impianti.

SAIE crede nell’eccellenza delle imprese italiane e intende supportarle verso nuove occasioni di business e networking.

Parimenti la fiera che intende continuare a contribuire attivamente allo sviluppo del settore.

Allo scopo con l’edizione 2020 SAIE si rinnova, mettendo al centro il cantiere, il sistema delle costruzioni e proponendo soluzioni concrete per le nuove esigenze dei professionisti.

I dati dell’ultima edizione di SAIE raccontano di 450 espositori, 40.000 presenze professionali, 19 iniziative speciali, 227 convegni, 10 delegazioni estere.

Partecipare a SAIE 2020 significa credere in rinnovate e reali opportunità nel mercato dell’edilizia.

I settori di esposizione di SAIE 2020 saranno Progettazione e Digitalizzazione, Edilizia, Impianti, Servizi e Media.

Tutte le informazioni per partecipare a SAIE 2020 sono ottenibili inquadrando il QR Code:

Le parole chiave di SAIE 2020

Competenza. La manifestazione può contare su un database di 260.000 operatori attivi del settore, profilato, costruito e aggiornato nel corso delle 54 edizioni.

Evoluzione. L’evento affronta tutti i cambiamenti del settore, normativi e i trend di mercato, per dare visibilità a prodotti, servizi e tecnologie che contribuiscono all’innovazione del settore.

Filiera. Un unico appuntamento in cui valorizzare l’intera filiera delle costruzioni: dalla progettazione, alla costruzione passando dalla produzione, fino alla manutenzione e gestione dell’ambiente costruito.

Business. Punto di riferimento per le aziende che presentano prodotti, metodi e strumenti  e servizi per rendere il settore più sicuro, efficiente, collaborativo, redditizio e sostenibile.

Contatto diretto. Un’occasione per far toccare con mano il “saper fare” italiano e permettere ai visitatori di vivere un’esperienza immersiva e di contatto diretto con prodotti e tecnologie innovative.

Internazionalizzazione. SAIE 2020 favorisce l’incontro con compratori stranieri attraverso un intenso programma di matching con buyer internazionali.

Networking. La collaborazione con le principali associazioni di operatori e gli ordini professionali rende possibile la realizzazione di un ricco calendario di eventi e momenti formativi che arricchiscono i contenuti a disposizione dei visitatori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

assobim bimvideo

Il BIM e Digital Twin: dal cantiere alla gestione dell’asset

Nel webinar proposto da Assobim saranno trattati due casi applicativi di utilizzo dei Digital Twin in BIM nel ciclo di vita dei fabbricati in particolare nella fase della Costruzione e Gestione degli asset.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php