Home Smart home Smart home: Google guida il mercato in Europa

Smart home: Google guida il mercato in Europa

Nel primo trimestre diel 2019 il mercato smart home in Europa è cresciuto del 23,9%, raggiungendo i 21,3 milioni di unità spedite, secondo i dati del Global Home Device Tracker trimestrale di Idc.

L’Europa occidentale ha generato l’88,3% della quota totale della regione, ma l’Europa centrale e orientale hanno registrato il maggiore aumento di mercato(31,2% su base annua).

Gli smart speker sono cresciuti del 58,1%, raggiungendo 3,35 milioni di unità vendute, rappresentando il 15,8% del mercato, e sono diventato la seconda categoria di prodotto.

In questo segmento, i dispositivi Google Home hanno costituito del 45,1% degli altoparlanti intelligenti spediti, contro il 41,8% dei dispositivi Amazon Echo.

I 5 principali vendor di smart home in Europa: unità spedite (migliaia) quota di mercato e crescita su base annua, 1Q19 . Fonte IDC

Secondo Antonio Arantes, analista senior di ricerca per dispositivi Smart Home in Europa occidentale, Google ha avuto “un trimestre stellare ed è stato il chiaro vincitore nel primo trimestre, raggiungendo un importante traguardo in Europa. Google continua ad espandersi in nuovi paesi e supporta nuove lingue native a un ritmo più veloce di quello tenuto da Amazon, contribuendo anche a rafforzare la sua posizione nelle piattaforme di assistente vocale. Google Assistant era presente nel 49,2% di tutti gli smart speaker venduti in Europa nel primo trimestre del 2019. Nel frattempo, Amazon ha affrontato problemi di fornitura, con Amazon Echo Dot esaurito in alcuni paesi per diverse settimane, lasciando spazio per la crescita dei prodotti Google Home“.

Il mercato della smart home in Europa dovrebbe raggiungere un volume di 107,8 milioni di unità nel 2019, con un incremento del 21% rispetto all’anno precedente e raggiungere i 183,9 milioni nel 2023, con i dispositivi di video entertainment e gli smart speaker a rappresentare le due categorie principali.

Previsioni per dispositivi Smart Home in Europa per categoria, 2019-2023 (migliaia). Fonte IDC

I dispositivi di video entertainment, che includono smart TV e adattatori digitali, sono stati spediti in 12,7 milioni di unità nel primo trimestre del 2019, con un incremento dell’11,2% all’anno. Le Smart TV sono ancora il prodotto più consistente in questa categoria.

La categoria degli smart speaker ha registrato il suo miglior primo trimestre dell’anno dal lancio in Europa. Anche se Google Assistant ha raggiunto la leadership in questa categoria nel primo trimestre, si prevede che Alexa rimarrà l’assistente vocale numero uno nel 2019, superata solo dalla piattaforma di Google nel 2022.

Illuminazione, sicurezza domestica, monitoraggio e termostati hanno costituito il 20,8% del mercato smart home nel primo trimestre 2019. Si prevede che le tre categorie combinate cresceranno di 9,5 punti percentuali di mercato con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 27,11% tra il 2019 e il 2023.

Queste categorie cresceranno come conseguenza dell’adozione di smart speaker da parte di più consumatori e del desiderio di controllare i dispositivi attraverso la voce.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: standardizzare i processi aziendali e di progetto

Come standardizzare i processi aziendali e di progetto per accelerare il percorso di trasformazione digitale delle aziende del settore AEC: è l'argomento del webinar che vede protagonisti Carlo Di Paolo, Alessandro Celli e Dario Orlando (Softwareone Italia S.r.l. | MTWO)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php