Home Progetti La stampa 3D si è presentata al Ticino

La stampa 3D si è presentata al Ticino

Area Stampa 3D Ticino Case ExpoDal 29 al 31 maggio presso il Centro esposizioni di Lugano si è tenuta l’edizione 2015 di Ticino Case Expo.

In mostra tra le nuove tecnologie al servizio dell’abitare c’è stata anche la manifattura additiva.

Presso l’Area Stampa 3D, presa d’assalto dai visitatori all’inaugurazione in presenza del sindaco di Lugano, Marco Borradori, si sono tenute anche conferenze sui rapporti fra stampa 3D e architettura, con un occhio anche all’interior design e alle applicazioni per la casa.

Fra gli espositori della speciale area, supportata dalla nostra testata e da 3DPrint Hub, ci sono state due società elvetiche: la Link Em di Chiasso, partner di 3DZ, e Open Lab Group di Lamone, il primo maker space ticinese creato da Niklaus Stocker, che ha aperto al pubblico il primo giugno.

Presenti dal Belpaese con le proprie esperienze il Fablab Brescia, il service e negozio comasco 3DP, che propone in Italia le stampanti polacche Zortrax, il centro di competenze e servizi, nonché e retailer di stampanti e scanner della spagnola bq, Cam 3D appena trasferitosi a Fidenza, e il fornitore di materiali Verbatim.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

assobim bimvideo

Il BIM e Digital Twin: dal cantiere alla gestione dell’asset

Nel webinar proposto da Assobim saranno trattati due casi applicativi di utilizzo dei Digital Twin in BIM nel ciclo di vita dei fabbricati in particolare nella fase della Costruzione e Gestione degli asset.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php