Home Progetti The Ellinikon: sostenibilità, tecnologia e accessibilità per la smart city del futuro

The Ellinikon: sostenibilità, tecnologia e accessibilità per la smart city del futuro

The Ellinikon, la smart city del futuro che sta sorgendo alle porte di Atene, è un progetto davvero futuristico, che combina sviluppo urbano e residenziale con attività commerciali, turistiche e un ambizioso piano di protezione e rilancio dell’area costiera.

Sostenibilità, tecnologia e accessibilità sono alcuni dei punti cardine di questo nuovo quartiere. Integrando la tecnologia intelligente in ogni aspetto dell’esperienza, il progetto avrà un impatto importante sull’economia della città e alzerà l’asticella del concetto di “stile di vita sostenibile” in Europa.

Sono diversi e interessanti i punti chiave che riguardano l’aspetto tecnologico del progetto. Dove un tempo si trovava l’omonimo aeroporto cittadino, The Ellinikon mira a riportare nuovamente Atene sotto ai riflettori con un progetto che grazie all’aiuto della tecnologia e del design intende rivoluzionare il concetto di “smart living”.

The Ellinikon

Numerosi sensori high tech e monitor posizionati in tutta la città consentiranno di gestirla in modo smart e a misura di cittadino. Questi dispositivi allerteranno per tempo quando i cestini della spazzatura dovranno essere svuotati, governeranno l’intensità delle luci in base all’orario e al clima. Le panchine realizzate con materiale di recupero del vecchio aeroporto saranno dotate di caricatori per i cellulari alimentati dall’energia solare.

The Ellinikon Park, il primo parco “intelligente” della Grecia, offrirà connettività senza interruzioni, un sistema di navigazione interno basato sulla realtà aumentata (AR), sistemi intelligenti applicati ai trasporti e alla gestione dell’energia e dell’acqua.

L’incontro tra innovazione umana e progresso tecnologico darà vita a un luogo dove vivere, lavorare, divertirsi e rilassarsi in totale comfort, praticità e creatività. The Ellinikon diventerà una città tecnologica che collegherà il mare al parco, il centro commerciale al ristorante scelto per la pausa. Piste ciclabili e pedonali e il tram che connette il quartiere con la metropolitana ridurranno drasticamente la necessità di spostarsi in auto.

The Ellinikon

The Ellinikon Park sarà un vero e proprio “parco intelligente” grazie all’incontro tra design e tecnologia. Mentre The Ellinikon sarà più di un quartiere, una vera e propria piattaforma dinamica basata sulla tecnologia dove le aziende potranno progettare, costruire e offrire brand experience inedite e innovative.

Il parco dovrebbe essere completato al 40% entro il 2025, insieme a una nuova spiaggia pubblica lunga un chilometro, un lungomare che ospita ristoranti, negozi e un porto turistico per 350 imbarcazioni.

L’ambizioso progetto da 8 miliardi di euro comprende anche il primo grattacielo della Grecia, il più grande parco costiero del mondo (più grande di Hyde Park), 3 hotel di lusso (tra cui il Mandarin Oriental), un casinò, un porto turistico per superyacht, 8.000 nuove abitazioni e il più grande centro commerciale d’Europa.

The Ellinikon

Una delle attrazioni principali sarà la Riviera Tower, progettata dallo studio di architettura britannico Foster + Partners, che sarà ricoperta di verde, contribuendo a ridurre il fabbisogno di aria condizionata durante i mesi estivi.

Il terreno sotto le piste dell’ex aeroporto verrà ripulito dalle sostanze chimiche tossiche per essere riutilizzato nel parco e in altre parti del sito. Allo stesso modo, il cemento degli edifici e delle strade esistenti verrà riutilizzato per realizzare muri e fontane, oltre a panchine e a nuovi sentieri e paesaggi.

smart city Atene

Il parco avrà 31.287 alberi, che rappresentano 86 specie originarie della Grecia, insieme a milioni di piante pensate per affrontare i climi caldi e secchi.

Parte dell’area è stata utilizzata per ospitare gli stadi per le Olimpiadi del 2004, ma sono stati lasciati al degrado dopo la fine dei Giochi. Quello che era un campo da slalom per canoe e kayak verrà quindi trasformato in un lago di 3,7 acri che contribuirà anche a immagazzinare l’acqua piovana in eccesso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: tecnologia CNT per l’eliminazione e prevenzione dell’umidità di risalita

Il ciclo di webinar proposti da Assobim prosegue: la tecnologia CNT per l’eliminazione e prevenzione dell’umidità di risalita nelle costruzioni

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php