Home Pubblica Amministrazione Assobim e Antel, accordo per la digitalizzazione della PA

Assobim e Antel, accordo per la digitalizzazione della PA

Assobim ha siglato un importante accordo di collaborazione con Antel, associazione che riunisce i professionisti tecnici che lavorano per la Pubblica Amministrazione, che vedrà i due organismi operare congiuntamente nella promozione di attività e iniziative rivolte ai professionisti delle costruzioni che operano nella Pubblica Amministrazione.

Scopo dell’accordo sottoscritto dal Segretario Generale di Antel Massimo Druetto e dal Presidente di Assobim Adriano Castagnone è la definizione di un’azione comune programmatica che avrà tra le linee guida la promozione di azioni di studio sui problemi tecnici e organizzativi dei professionisti tecnici che lavorano per la Pubblica Amministrazione e degli associati in genere, volte anche a implementarne la rappresentanza nelle commissioni incaricate della definizione di indicazioni, ordinamenti, leggi e regolamenti che interessino il Bim nell’ambito pubblico.

Fanno parte dell’accordo la creazione e il mantenimento di relazioni di collaborazione con le Associazioni nazionali e internazionali di categoria che hanno fra i loro obiettivi la valorizzazione della professionalità delle figure tecniche e le competenze relative al Building Information Modeling; la realizzazione di progetti negli ambiti professionale, culturale e sociale con particolare attenzione all’informazione sulle tematiche inerenti il Bim; l’organizzazione di forum, convegni ed eventi inerenti al mondo del Bim nonché di corsi di formazione e aggiornamento professionale; la pubblicazione di libri, riviste e bollettini informativi riguardanti le tematiche sopra citate; l’attivazione di relazioni e la sottoscrizione di convenzioni con enti pubblici finalizzate all’organizzazione di manifestazioni e iniziative su temi di comune interesse.

Massim Druetto di Antel

Per Massimo Druetto di Antel la metodologia Bim è “un passaggio strategico del percorso verso la digitalizzazione del settore delle costruzioni, nel quale le figure professionali operanti all’interno della PA sono destinate a un ruolo sempre più importante; grazie a questo accordo i Tecnici e i loro collaboratori potranno disporre di una serie di strumenti informativi e formativi in grado di accrescere e mantenere costantemente aggiornate le loro competenze; l’accordo sarà infine volto a promuovere collaborazioni con simili associazioni di altri paesi anche attraverso la Federazione internazionale di ingegneria Municipale (IFME) rappresentata in Italia da Antel”.

Adriano Castagnone di Assobim

Per Adriano Castagnone con l’accordo Antel e Assobim “hanno posto le basi per potenziare tali azioni anche nell’ambito della Pubblica Amministrazione, nell’obiettivo comune di  favorire la transizione verso una piena digitalizzazione del settore delle costruzioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Il Bim e l’interazione con i nuovi device per l’acquisizione dati

L’integrazione fra il Bim e avanzate tecnologie di rilievo ed elaborazione dei dati come il laser scanning, a terra e tramite droni, e i software di gestione ed elaborazione

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php