Home Smart city Here, modelli di città 3D per applicazioni e simulazioni basate sulla...

Here, modelli di città 3D per applicazioni e simulazioni basate sulla realtà

Here Technologies ha presentato modelli 3D ad alta fedeltà di 75 centri urbani in tutto il mondo per fornire agli sviluppatori di software i dati geospaziali necessari per creare visualizzazioni del mondo reale delle città.

Questo importante traguardo si colloca nel solco della lunga storia di Here, nata nel lontano 1985. I meno giovani probabilmente ricorderanno Il precedente nome della società, e cioè Navteq. Fino al momento in cui venne acquisita da Nokia (nel 2001) Navteq era la prima realtà mondiale nel settore della cartografia per navigatori satellitari stradali: questo la dice lunga sulla tradizione e competenza dell’attuale Here Technologies nel settore mappe. Non potrebbe essere altrimenti, considerando che dal 2015 a detenerne il controllo societario è un consorzio tedesco  costituito da Bmw, Daimler e Audi.

Con Here Premier 3D Cities, i conducenti di consegne dell’ultimo miglio possono navigare in città dense con mappe che evidenziano dimensioni precise degli edifici e punti di ingresso lungo i loro percorsi di consegna. L’industria dell’intrattenimento ottiene gli elementi costitutivi per le visite virtuali al sito e l’integrazione perfetta delle immagini generate dal computer. Le società di telecomunicazioni possono ottimizzare la loro costruzione di reti 5G in 3D e gli urbanisti e gli operatori di emergenza possono costruire gemelli digitali per una migliore analisi dell’uso del suolo e simulazioni di preparazione ai disastri.

Here Premier 3D Cities contiene ricchi livelli di dati e attributi allineati alla geometria fisica e al terreno. Ogni struttura è indicizzata, indirizzabile e precisa in termini di posizione fisica, dimensioni del volume, elevazione e colore della facciata.

Attualmente, la piattaforma modulare di infotainment (MIB2 +) della berlina di lusso Audi A8 integra i modelli di città 3D HERE, fornendo ai conducenti la più recente interfaccia utente di navigazione ed esperienze di guida a livello di corsia.

Le strutture indicizzate e indirizzabili all’interno di Here Premier 3D Cities consentono agli sviluppatori di cercare ed evidenziare singoli edifici, allegare metadati aggiuntivi alle strutture e applicare tecniche di rendering avanzate, comprese le applicazioni CGI.

Here Premier 3D Cities sono disponibili in Cesium / OGC 3D Tiles per supportare una perfetta integrazione. Ogni chilometro di dati viene archiviato in riquadri di piccole dimensioni per streaming e rendering efficienti. Set di dati di esempio di Londra, Berlino e Monaco sono attualmente disponibili su AWS Data Exchange.

Here ha mappato 196 paesi e raccoglie ogni giorno più di 28 terabyte di dati LiDAR terrestri. Here Le città 3D Premier vengono create con più fonti – tra cui LiDAR, immagini ottiche e satellitari – e decenni di esperienza cartografica e applicazioni di intelligenza artificiale / machine learning che l’azienda ha sviluppato per fornire servizi basati sulla posizione leader del settore alle imprese di tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: il Bim per l’Asset Management con la ISO 19650-3

Il Bim per l’Asset Management visto con la lente di un approccio internazionale, attraverso l’adozione della ISO 19650-3, con Emilia Cardamone e Fabio Piraino di Bsi Group Italia

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php