<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Smart lighting: Ikea gioca la carta Trådfri

Smart lighting: Ikea gioca la carta Trådfri

Quando si tratta di casa e relativi accessori, difficile trovare un marchio più capace di arrivare al grande pubblico come quello di Ikea. Così il fatto che l’azienda svedese abbia fatto il suo vero ingresso in campo Smart Home, per la precisione nel segmento dello smart lighting, si può considerare come un passo importante verso la diffusione di massa delle tecnologie per la casa “intelligente”.

Ikea si è mossa in maniera prudente estendendo la linea di lampadine e pannelli luminosi smart battezzata Trådfri (che significa senza fili in svedese) che è commercializzata anche in Italia, ma solo in parte. La linea completa ora comprende tutto il necessario per lo smart lighting ed è anche più estesa di altre sviluppate da fornitori più tecnologici: vari tipi di lampadine, pannelli luminosi e luci per armadi, sensori di movimento, dimmer e l’immancabile gateway che fa da controllore di tutto il sistema.

In Italia al momento ci sono solo alcune lampadine e il telecomando, quindi il sistema non è davvero smart. La linea Trådfri “estesa” con la parte smart sembra essere per ora commercializzata solo in Svezia.

Il kit di partenza Ikea Trådfri
Il kit di partenza Ikea Trådfri

Le sorgenti luminose Ikea Trådfri si controllavano già con un telecomando, direttamente, ma ora anche con un’app per smartphone, che esegue la regolazione dell’intensità delle varie lampadine e anche una impostazione della loro temperatura colore. Il tutto in maniera, sembra, molto semplice.

Il nuovo sistema di smart lighting Ikea è proposto a prezzi… da Ikea, quindi aggressivi rispetto ad altre proposte. Il kit di partenza con due lampadine, un telecomando e il gateway costa 749 corone svedesi, che al cambio attuale sono circa 79 euro. Le singole lampadine costano (in Italia) 25 euro da sole e in Svezia c’è anche la versione da 249 corone (26 euro) se accoppiate con un sensore di movimento.

Il sistema con tutta probabilità non è compatibile con HomeKit ed è quindi l’ennesima implementazione semi-proprietaria dello smart lighting, ma la grande diffusione dei prodotti Ikea – una volta che la versione veramente smart di Trådfri uscirà dai confini svedesi – è un punto di forza molto importante.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: digitalizzazione dei flussi documentali di commessa BIM

Per il ciclo di webinar proposti da Assobim, la digitalizzazione dei flussi documentali di commessa BIM: problematiche e soluzioni

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php