Home L'allarme di MyFox diventa "insensibile" agli animali di casa

L’allarme di MyFox diventa “insensibile” agli animali di casa

Due nuove soluzioni vanno ad arricchire Home Alarm, il sistema antifurto di MyFox: il sensore di movimento interno pet friendly e la sirena da esterno.

Il nuovo sensore di movimento interno si affianca a IntelliTag nel rilevare i tentativi di effrazione, offrendo così nuove opzioni per proteggere la propria casa. Mentre IntelliTag controlla porte e finestre dalle intrusioni, il sensore di movimento permette di confermare la presenza di un intruso in casa, ma protegge anche quelle parti dell’abitazione il cui accesso non è monitorato dai sensori IntelliTag.

Si tratta di un mini sensore di movimento interno pet friendly con impostazioni di sensibilità. Perfetto se si hanno animali domestici (dal peso inferiore ai 25 kg), perché permette di monitorare l’abitazione anche quando gli animali sono in casa, senza generare falsi allarmi.

Il sensore offre un raggio di azione di 130° e 7 metri, è piccolo e discreto e può essere posizionato su qualsiasi mobile di casa, così come appeso alla parete. Il nuovo sensore di movimento ha un prezzo di 69.90 euro.

La nuova sirena da esterni wireless, invece, abbinandosi al sensore IntelliTag, andrà ad accrescere le potenzialità di prevenzione dalle intrusioni.

Ideale per la casa, la sirena esterna di Myfox innesca un allarme di 112 dB e un flash luminoso, per avvisare il vicinato in caso di allarme. La Sirena per esterni sarà disponibile entro fine anno a un prezzo di 149 euro.

Per maggiori informazioni http://www.getmyfox.com/.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

assobim bimvideo

Il BIM e Digital Twin: dal cantiere alla gestione dell’asset

Nel webinar proposto da Assobim saranno trattati due casi applicativi di utilizzo dei Digital Twin in BIM nel ciclo di vita dei fabbricati in particolare nella fase della Costruzione e Gestione degli asset.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php