<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Natale da record per Amazon che accelera su Alexa

Natale da record per Amazon che accelera su Alexa

L’ha definita la migliore stagione natalizia di sempre.
A regali scartati, per Amazon è il momento di tirare le somme e il risultato di questo 2016 è tale da portare la società a condividere una serie di numeri che le valgono, a fine giornata, un buon +1,6 in Borsa.
Perché, va detto, c’è qualcosa in questi risultati che va al di là del solo Natale, ma getta le basi per qualcosa di più solido sul medio e lungo termine.

Complessivamente, la società dichiara di aver consegnato oltre un miliardo di articoli con Prime, mentre le consegne con Prime Now hanno raggiunto velocità record.
Negli Stati Uniti si parla di una consegna effettuata in 13 minuti a Redondo Beach in Califonia, ma a Milano il record è stato battuto, con un tempo di 10 minuti e 53 secondi.
Ma anche senza questi picchi, Prime Now ha rappresentato un fenomeno in esplosione in tutto il mondo.

Tecnologie robotiche nei centri logistici

Per sostenere la domanda, la società ha aperto in tutto il mondo una dozzina di nuovi centri, molti dei quali fanno ampio uso di tecnologie robotiche: la società ha finora implementato 45.000 unità robotiche in oltre 20 centri. In particolare, oltre ai centri di distribuzione statunitense, nella sua nota, Amazon fa esplicito riferimento ai due centri polacchi di Poznan e Varsavia, che hanno superato il milione di oggetti consegnati in una sola giornata.
Bene le vendite da mobile – e questa è la conferma di una tendenza – che hanno interessato il 72 per cento degli ordini, con una crescita del 56 per cento nell’utilizzo della App mobile.

Il boom su Alexa

Tralasciando i best seller, in Italia sono andati forti Fitbit, PS4 e macchine per caffè Nespresso, merita una menzione l’andamento delle vendite di dispositivi Alexa.
In attesa che arrivino anche con il riconoscimento della nostra lingua (è uno dei progetti di cui dovrebbe occuparsi il centro di Torino), Amazon parla di un incremento delle vendite del 900 per cento. È vero che i dati dello scorso anno non sono stati comunicati, in ogni caso l’ordine di grandezza è dei milioni di dispositivi, in particolare Echo e Echo Dot, che la società definisce i suoi bestseller di questa stagione.
Un successo tale che ha messo in crisi gli approvvigionamenti e che, di converso, ha avuto il benefico effetto di aprire ad Alexa un numero sempre maggiore di utenti.

Ad Alexa, per altro, sono state richieste le ricette per drink e cocktail delle feste, come Tom Collins o Manhattan, quelle dei biscotti, o ancora le playlist musicali e quelle video. Per non parlare dell’accensione delle luci natalizie o dei giochi di società.

Ed è evidente che proprio sul successo di Alexa e dei dispositivi ad esso collegati si basa molta della fiducia mostrata ieri dalla Borsa americana.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: progettazione e servizi BIM, un caso di studio

Per il ciclo di webinar proposti da Assobim: progettazione e servizi BIM, il caso studio del “Children’s Surgical Hospital” di Emergency

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php