Home Smart home Netatmo Welcome, la videocamera che riconosce chi entra in casa

Netatmo Welcome, la videocamera che riconosce chi entra in casa

È da ieri in vendita Netatmo Welcome, la prima videocamera intelligente per la casa capace di identificare ciascun membro della famiglia attraverso una tecnologia di riconoscimento facciale.

Realizzata da Netatmo, Welcome invia i nominativi delle persone che vede direttamente sullo smartphone dell’utente. La videocamera avvisa anche il rilevamento di volti sconosciuti. In questo modo, Welcome permette di sapere sempre chi è a casa: quando i bambini tornano da scuola i genitori vengono informati tramite una notifica e sono anche rassicurate le persone che si prendono cura di una persona anziana.

Netatmo Welcome è stata concepita nel rispetto della privacy: per ogni membro della famiglia l’utilizzatore decide se Welcome deve o meno comunicare notifiche o archiviare filmati.

La videocamera registra infatti localmente i video e i dati di identificazione individuali su una scheda micro-SD. Senza tale scheda, Welcome non può registrare alcun dato. Grazie a questo approccio che consente la memorizzazione locale, per poter usare la videocamera o consultare le informazioni, non sono necessari costi o abbonamenti aggiuntivi.

Per garantire un elevato livello di protezione dei dati, l’accesso alla videocamera dallo smartphone dell’utente è reso sicuro grazie a un algoritmo crittografico simile a quelli utilizzati dalle banche.

Realizzata in alluminio anodizzato, Welcome è una videocamera full HD dotata di obiettivo grandangolare con copertura di 130 gradi ed è capace di catturare immagini in ogni condizione di luce. La visione notturna è garantita da un potente LED infrarosso.

La videocamera intelligente Netatmo Welcome è venduta da Media World e costa 199 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

assobim bimvideo

Il BIM e Digital Twin: dal cantiere alla gestione dell’asset

Nel webinar proposto da Assobim saranno trattati due casi applicativi di utilizzo dei Digital Twin in BIM nel ciclo di vita dei fabbricati in particolare nella fase della Costruzione e Gestione degli asset.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php