Home Strumenti Axitea e biosecurity, i checkpoint ora leggono anche il green pass

Axitea e biosecurity, i checkpoint ora leggono anche il green pass

Axitea ha rinnovato la propria gamma di soluzioni di controllo accessi lanciando un nuovo modello di termoscanner con lettore QR code che permetterà non solo di rilevare la temperatura corporea e la presenza della mascherina, ma anche di supportare le aziende per i controlli di possesso, autenticità e validità temporale del green pass.

La novità si inserisce nel progressivo percorso di rafforzamento dei servizi e delle competenze di Biosicurezza di Axitea, rivolti a supportare le imprese nella gestione e automatizzazione dei controlli, nel conseguimento della compliance normativa, nel contenimento del contagio e nella conseguente salvaguardia biologica ed economica.

Completa e adattabile a molti contesti, la soluzione di Axitea prevede la fornitura e l’installazione di un termoscanner con riconoscimento facciale, posizionato su apposito totem, per la rilevazione a distanza della temperatura corporea, della presenza di mascherina e il pre-screening della validità del green pass con conseguente inibizione dell’accesso al luogo di lavoro a chi non ne sarà in possesso. Il tutto avviene in maniera GDPR compliant, poiché i dati vengono verificati ma non memorizzati, con la possibilità di comandare l’apertura di porte automatiche e tornelli o di generare allarmi su molti fronti, compreso il Security Operation Center Axitea che potrà allertare h24 (anche come backup) il presidio locale dell’azienda.

Pienamente integrabili nel perimetro dei controlli accessi, i sistemi divengono anche dei veri e propri terminali, salvaguardando l’investimento al di là del momentaneo stato di natura emergenziale e costituendosi come soluzione ideale per spazi dotati di un presidio all’ingresso e/o varchi aperti non in grado di incanalare il flusso di persone.

Marco Bavazzano, Ceo di Axitea ha sottolineato che un datore di lavoro è sempre tenuto a operare con diligenza, prudenza e perizia, a prescindere dalle regole cautelari suggerite dai vari protocolli anti-contagio. In quest’ottica, prosegue Bavazzano, la società continua a innovare, non solo fornendo una piattaforma operativa aggiornata ed efficace al ripristino delle condizioni di operatività, comfort, benessere, salute e sicurezza, ma dotando le aziende di un ulteriore strumento di gestione del rischio, che può rivelarsi estremamente utile oggi ma anche in futuro.

axitea

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: integrazione tra BIM e GIS attraverso il LOIN

I livelli di fabbisogno informativo sono costruiti su un framework basato su due livelli, i prerequisiti ed il contenuto: li affrontiamo in un webinar con un Bim Manager, Daniele Boni di One Team

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php