Home Strumenti Chaos Enscape 4.0, prima versione multipiattaforma per Mac e Windows

Chaos Enscape 4.0, prima versione multipiattaforma per Mac e Windows

Chaos ha annunciato Enscape 4.0, uniformando le sue funzionalità in real-time su tutti i sistemi operativi. Gli architetti possono ora progettare in modo intuitivo su qualsiasi sistema operativo, utilizzando nuovi asset, elementi dell’interfaccia utente perfezionati e un efficace denoiser che consente di spingere i loro progetti ovunque desiderino.

Grazie alla nostra nuova codebase unificata, siamo entusiasti di poter rilasciare simultaneamente le funzionalità per gli utenti Mac e Windows, garantendo un’esperienza coerente e ottimizzata su tutte le piattaforme, quando possibile”, ha dichiarato Petr Mitev, VP Product, Solutions for Designers di Chaos. “Questo investimento strategico non solo migliora l’attuale esperienza utente, ma pone anche le basi per futuri progressi in termini di stabilità e performance, raccogliendo così i preziosi feedback della nostra community“.

Diffuso in tutto il settore dell’architettura, Chaos descrive Enscape come uno dei sistemi più semplici per visualizzare i dati CAD/BIM in tempo reale. Perfetto per le revisioni giornaliere, le demo live e il coordinamento con i clienti, Enscape consente di portare avanti i progetti grazie a feedback istantanei, offrendo agli architetti la possibilità di visualizzare il proprio lavoro in modo immediato con la potenza del 3D immersivo.

Enscape for Mac è sempre stato un plugin potente, sottolinea la società sviluppatrice, ma fino ad oggi non ha mai raggiunto un livello di funzionalità così elevato come quello di Windows. Grazie al nuovo accesso agli asset regolabili, alle note collaborative e a molte altre funzionalità, gli utenti Mac possono facilmente prendere decisioni importanti per progettare in modo istantaneo insieme agli stakeholder. L’elenco comprende:

  • Asset regolabili – oltre 1700 asset regolabili, che includono arredi, abiti, veicoli e piante, sono disponibili per semplificare la personalizzazione, in modo da rendere più facile creare il giusto feeling per una scena 3D.
  • Posizionamento dinamico degli asset – gli utenti possono scegliere, posizionare e modificare facilmente gli asset utilizzando la schermata di rendering di Enscape. Le modifiche saranno visibili in tempo reale e potranno essere applicate rapidamente a più risorse alla volta.
  • Catalogo di asset personalizzati – i team possono ora inserire asset personalizzati in Enscape per creare cataloghi più vari.
  • Editor di asset personalizzati – gli asset personalizzati possono essere associati a colori, materiali e altri elementi chiave per adattarli ai diversi progetti
  • Site Context – gli architetti possono vedere come apparirà il loro edificio in loco, senza dover ricorrere alla modellazione topografica.
  • Modalità BIM – gli utenti possono cercare gli elementi singoli o aggregati di una scena con un clic, semplificando la ricerca visiva grazie ai dati BIM disponibili associati ad essa.
  • Note collaborative – le richieste di modifica, i suggerimenti sui materiali e i problemi possono ora essere facilmente risolti con note live, garantendo più ordine e immediatezza ai team globali.

Chaos EnscapeLa libreria delle risorse di Enscape include trentadue personaggi per aiutare gli architetti ad aggiungere facilmente un entourage realistico agli ambienti 3D. Con una varietà di posizioni, abiti e accessori diversi tra cui scegliere, i team possono illustrare rapidamente la funzione e le sensazioni di uno spazio per clienti e colleghi.

Inoltre, Enscape 4.0 aggiunge 178 nuove varianti di elementi di vegetazione, come alberi, arbusti e fiori che crescono in Messico e in varie aree desertiche. Ognuno di questi elementi può essere animato, rendendo più semplice l’aggiunta di folate di vento e il movimento degli alberi in qualsiasi paesaggio.

Gli utenti possono ora ridurre drasticamente il rumore in immagini, video e acquisizioni VR grazie al nuovo NVIDIA ReLAX Denoiser. Gli effetti del denoiser sono particolarmente visibili negli spazi interni chiusi con una luce diretta minima – in particolare sulle superfici lucide o metalliche – e consentono di ottenere immagini più uniformi e pulite, caratterizzate da una maggiore nitidezza e precisione in ogni dettaglio.

Chaos EnscapeUlteriori caratteristiche e miglioramenti includono:

  • Luci artificiali Ray-Traced (Windows) – è disponibile in via sperimentale un’esperienza di illuminazione più realistica. Il renderer di Enscape è ora in grado di considerare le dimensioni della sorgente luminosa nel calcolo delle ombre, con conseguenti variazioni di luminosità ancora più realistiche. Questo permette anche di ottenere ombre più morbide nelle scene illuminate da sorgenti di grandi dimensioni, garantendo effetti di illuminazione più accurati dal punto di vista fisico.
  • Riflessi e illuminazione generali ottimizzati (Windows) – migliori qualità e precisione del rendering per le esportazioni aiuteranno gli utenti a eseguire il ray-tracing di progetti più complessi, sfruttando tutta la memoria della GPU.
  • Nuovo supporto per Headset VR (Windows) – Enscape offre ora il supporto ufficiale per Meta Quest 3 e HTC Vive Pro 2, garantendo velocità di caricamento e dettagli nitidi nelle applicazioni VR per Windows.
  • Supporto per Rhino 8.3 – è stato realizzato un collegamento diretto da Rhino 8.3 a Enscape, rendendo la visualizzazione in tempo reale ancora più accessibile a chi utilizza questo popolare strumento di progettazione.
  • Sleeker UI – Enscape 4.0 offre un’interfaccia utente rinnovata che migliora l’usabilità grazie a una serie di sfumature del blu che rendono le informazioni più facili da individuare. È stata inoltre aggiunta un’iconografia più accattivante.
  • Ottimizzazione del worksharing di Revit – la modifica delle visualizzazioni, delle impostazioni visive predefinite e del contesto ambientale è ora molto più coerente quando si lavora con gli strumenti di collaborazione di Revit.
  • Integrazione migliorata con Chaos Ecosystem – è disponibile una nuova versione di V-Ray Scene Exporter, che aiuterà gli utenti a trasferire i dati chiave da Enscape a V-Ray e ad altre applicazioni di visualizzazione, tra cui 3ds Max e Cinema 4D.

Chaos EnscapePer scoprire Enscape 4.0, è possibile registrarsi per una prova gratuita.

Enscape 4.0 for Windows e Mac è disponibile per Revit, SketchUp, Archicad, Rhino e Vectorworks. I piani di abbonamento sono disponibili sul sito web di Escape.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: Programmazione visuale e strutture in acciaio

Il ciclo di webinar proposti da Assobim prosegue, con una puntata sulla programmazione visuale e strutture in acciaio: potenziare la progettazione e la gestione del dato

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php