Home Strumenti Henoto sceglie Chaos Enscape per la progettazione 3D degli allestimenti fieristici

Henoto sceglie Chaos Enscape per la progettazione 3D degli allestimenti fieristici

Henoto, azienda italiana specializzata in allestimenti fieristici, strutture temporanee, contract, retail e sport, ha scelto Enscape di Chaos per la realizzazione e la visualizzazione in 3D dei progetti degli allestimenti espositivi.

L’azienda era alla ricerca di un software intuitivo che permettesse di comunicare efficacemente i progetti, che nel settore fieristico sono spesso molto ampi e dettagliati. Per questo il team di Henoto aveva bisogno di un software in grado di gestire una grande quantità di informazioni, sia dal punto di vista grafico che tecnico, fondamentali per rispondere alle esigenze delle aziende di realizzare stand di forte attrattività e rappresentativi della loro brand image.

Introdotto in azienda nel 2019, Enscape è un plug-in di visualizzazione in tempo reale per diverse applicazioni di grafica 3D che consente di creare rendering realistici all’interno del software di modellazione utilizzato e si è contraddistinto per la sua velocità nell’esecuzione dei rendering e per la qualità delle immagini.

Henoto

Diffuso nei vari ambiti del settore dell’architettura, Enscape è uno dei sistemi più semplici per visualizzare i dati CAD/BIM in tempo reale. Perfetto per le revisioni giornaliere dei progetti, le demo live e il coordinamento con i clienti, Enscape consente di portare avanti i progetti ricevendo feedback istantanei perché permette di visualizzare i vari lavori in modo immediato, grazie alla potenza del 3D immersivo.

Eravamo alla ricerca di un programma in grado di reagire in tempo reale alle modifiche, supportando il designer nella fase progettuale, e che fornisse gli strumenti di condivisione con il cliente così da per poter ridurre i tempi di realizzazione della proposta. Quando ho scoperto Enscape, ho subito capito che si sarebbe adattato perfettamente al workflow con SketchUp”, ha dichiarato l’Architetto Filippo Scarso, Creative Project Supervisor e Registry Manager di Henoto.

Nel settore fieristico è fondamentale soddisfare contemporaneamente le esigenze di più clienti e, quindi, realizzare rapidamente i rendering. Grazie a Chaos Enscape è, infatti, possibile creare in modo semplice e veloce immagini realistiche, massimizzando la comunicazione delle idee: un vantaggio sia per gli operatori del settore che per i clienti. I progettisti possono sfruttare le diverse funzioni di esportazione di Enscape per condividere le visualizzazioni e confrontarsi in tempo reale con i clienti. Inoltre, la possibilità di sincronizzare in tempo reale Enscape con SketchUp consente di ottenere un’istantanea fotorealistica del modello 3D.

Grazie a Enscape è possibile riprodurre e trasferire facilmente le idee. Oltre alle visualizzazioni 3D, i nostri designer possono realizzare brevi video, che permettono ai clienti di esplorare i progetti, ottenendo così feedback immediati. Inoltre, le panoramiche in 3D aiutano i clienti a comprendere meglio gli spazi”, ha aggiunto Filippo Scarso.

Prima di utilizzare Chaos Enscape, si notava una significativa differenza nel modo in cui lavoravano i due principali reparti operativi di Henoto. La divisione che si occupava delle proposte creative utilizzava programmi come Rhino e KeyShot, l’altra, che sviluppava il progetto finale sulla base delle immagini approvate dal cliente, si avvaleva invece di AutoCAD. Da quando è stato introdotto il workflow di SketchUp ed Enscape, entrambi i reparti li hanno adottati, riducendo i tempi di riproduzione da un software all’altro e ottenendo un linguaggio comune che ottimizza il trasferimento dell’informazione progettuale.

Henoto

Utilizzando SketchUp ed Enscape siamo finalmente riusciti a trovare un punto di incontro tra progetto creativo e progetto tecnico, riuscendo non solo a preservare le specifiche competenze, ma anche a farne emergere di nuove, fornendo uno strumento interattivo e di rapido apprendimento”, ha condiviso Filippo Scarso. “Introducendo Enscape la qualità dei progetti e l’efficienza delle procedure sono sensibilmente migliorate. La possibilità di integrare Enscape con SketchUp è stata un vero e proprio punto di svolta per l’azienda stessa, permettendo di realizzare un prodotto complessivamente migliore”.

Usato da architetti, designer e professionisti del settore AEC, Enscape è semplice e versatile, perché permette di creare rendering in SketchUp e di esplorare i progetti nella realtà virtuale, senza dover passare a un altro strumento, né esportare e importare file. Chaos è sempre impegnata a innovare i propri prodotti per aiutare i suoi clienti a raggiungere i propri obiettivi. Per questo motivo i nostri sviluppatori lavorano costantemente a ogni nuova release e l’azienda punta ad offrire la miglior assistenza possibile per utilizzare tutte le potenzialità del 3D”, ha concluso Petr Mitev, VP Product for Designers di Chaos.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: BIM e calcolo dinamico orario

Il ciclo di webinar proposti da Assobim prosegue: come progettare il comfort di un edificio con la simulazione dinamica oraria a partire dal modello BIM

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php