Home Strumenti Laser scanner per rappresentare la realtà con un tocco

Laser scanner per rappresentare la realtà con un tocco

Il Leica BLK360 di Leica Geosystems è un laser scanner cattura il mondo attorno a noi con immagini panoramiche a colori sovrapposte su una nuvola di punti ad alta precisione.

Lo si potrà toccare con mano allo stand di Leica Geosytems al prossimo Digital&BIM, 21 e 222 novembre a Bologna.

Facile da usare, semplicemente premendo un pulsante, fa sapere la società, il BLK360 è il più piccolo e leggero laser scanner nel suo genere. Con un prezzo di vendita del laser scanner e del software di 16mila euro, riduce la barriera di ingresso alla tecnologia, permettendo di accedere al mondo della scansione laser 3D.

Il BLK360 è stato creato in tandem con una versione del software Autodesk ReCap 360 che funziona su Apple iPad Pro. È concepito per consentire agli utenti di creare, condividere e manipolare facilmente modelli 3D precisi.

Raccoglie 360.000 punti al secondo e ha un campo di azione di 60 metri con precisione di 4 mm. Oltre a un sensore LiDAR, il BLK360 include un sensore termografico per l’acquisizione di immagini termiche e telecamere a colori con tecnologia HDR per l’acquisizione di fotografie panoramiche immersive a 360°.

Leica BLK360

È completamente wireless e i flussi di immagini e dati sono trasferiti in con protocollo WLAN a un iPad Pro, che consente di verificare l’acquisizione ed unire tutte le scansioni in un unico modello coerente ed accurato direttamente sul campo, facendo sì che nessun dettaglio veda perso, anche in ambienti molto complessi o difficili da raggiungere.

Durante la costruzione o la ristrutturazione di un edificio, il Leica BLK360 fornisce una documentazione completa di tutte le fasi del cantiere, catturando la realtà 3D circostante.

Ulteriore novità nell’approccio del sistema è costituita dall’interfacciamento diretto con sistemi CAD e Bim, semplificando i processi e rendendo il Leica BLK360 uno strumento di lavoro per tutti i professionisti del mondo delle costruzioni.

Quest’anno Leica Geosystems (part of Hexagon) ha ampliato la serie di prodotti BLK annunciando l’introduzione sul mercato del Leica BLK2GO, progettato per la scansione di spazi complessi con un’efficienza e una velocità senza precedenti grazie alle tecnologie LiDAR, SLAM (localizzazione e mappatura simultanea) e all’edge computing, che consentono ai professionisti di espandere le loro capacità di acquisizione della realtà.

BLK2GO è un laser scanner palmare wireless che cattura senza soluzione di continuità gli ambienti 3D mentre l’utente è in movimento e crea continuamente una rappresentazione digitale della realtà sotto forma di nuvole di punti 3D.

Il design compatto e portatile di BLK2GO consente un grado di mobilità molto maggiore, così come l’accesso a spazi e oggetti che prima potevano essere difficili o impossibili da scansionare. Con un solo pulsante e un design leggero, è facile da usare sia per gli utenti professionali che per quelli occasionali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Tutorial: Il Bim per la progettazione strutturale

In questo video divulgativo vengono analizzati nel dettaglio i principali aspetti relativi all’applicazione della metodologia Bim nell’ambito della progettazione strutturale

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php