Home Strumenti Sketching Cad con intelligenza artificiale da Siemens

Sketching Cad con intelligenza artificiale da Siemens

Siemens Digital Industries Software presenta una nuova soluzione dotata di intelligenza artificiale lo per sketching Cad.
Il nuovo software NX Sketch rappresenta un passo avanti per lo sketching Cad, parte essenziale del processo di progettazione.

Cambiando la tecnologia di base, gli ingegneri sono ora in grado di abbozzare il modello senza dover predefinire parametri, intento progettuale e relazioni.

Grazie all’Intelligenza Artificiale, che permette di ottenere relazioni in tempo reale, gli ingegneri possono creare veri e propri concept all’interno del software sketching Cad NX, evitando di disegnare a mano il modello su carta.

Questa tecnologia offre una notevole flessibilità nella realizzazione di sketch e rende più semplice lavorare con i dati importati, consentendo rapide iterazioni progettuali sui dati esistenti e permettendo di lavorare con decine di migliaia di curve all’interno di un’unica bozza.

Con l’aggiunta di queste migliorie in NX, il portfolio Xcelerator di Siemens si arricchisce di nuove tecnologie avanzate per le tecniche di modellazione, eliminando le tradizionali barriere all’innovazione e aumentando considerevolmente la produttività.

L’analisi ha dimostrato che in un normale flusso di lavoro o durante una giornata tipo, circa il 10% del tempo di un ingegnere progettista è speso nella realizzazione di modelli.
Inoltre, negli attuali ambienti di progettazione, la maggior parte delle bozze viene creata al di fuori del software Cad, a causa dei numerosi parametri che devono essere stabiliti e integrati in anticipo nel modello.

Spesso gli ingegneri nelle fasi iniziali di progettazione non sanno quale sarà il prodotto finale, pertanto è necessaria la creazione di una bozza flessibile, in grado di evolvere di pari passo con il progetto.

NX offre la flessibilità della progettazione concettuale 2D su carta all’interno di un software Cad 3D, diventando il primo software del settore ad eliminare i vincoli iniziali di progettazione. Invece di definire ed essere limitato da restrizioni quali dimensioni o relazioni, NX è in grado di riconoscere e modificare in tempo reale tangenti e altre relazioni fra progetti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Tutorial: il Bim, lo standard IFC e l’interoperabilità

Uno dei cardini concettuali e funzionali della metodologia Bim è l’interoperabilità tra piattaforme software resa possibile dall’adozione di uno standard condiviso come l’IFC

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php