<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Aziende NO.T Architetti Associati sceglie il Bim ed è più efficiente

NO.T Architetti Associati sceglie il Bim ed è più efficiente

Lo studio torinese NO.T Architetti Associati ha sviluppato metodologie di lavoro interne basate sull’uso del software Bim di TeamSystem Construction Project Management 

NO.T Architetti Associati è uno studio associato di architettura fondato a Torino nel 2011 da Silvia Rossi e Francesco Campobasso, con esperienza in edifici residenziali, direzionali e commerciali fino a progetti di dettaglio per uffici e abitazioni private. 

Negli anni NO.T Architetti ha sviluppato metodologie di lavoro basate sull’utilizzo del Bim.

Come spiega Silvia Rossi, “L’evoluzione da un approccio progettuale legato all’utilizzo di strumenti come il Cad all’adozione del Bim è scaturita principalmente da un’esigenza di innovazione. I software parametrici erano già utilizzati nel nostro studio, ma abbiamo scelto un nuovo approccio alla progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione degli edifici, oltre a una interoperabilità tra i vari attori che interagiscono nel processo”.

Il Bim, dice Rossi, ha portato a una maggiore efficienza nel lavoro del team di NO.T Architetti: “La gestione in Bim di tutto il processo ha migliorato l’efficienza della progettazione in termini di riduzione di errori e di flessibilità, fin dalle prime fasi progettuali. Sicuramente grazie al Bim è possibile ottenere una maggiore flessibilità in fase di progettazione, che consente una verifica immediata: dal concept all’esecutivo fino al costruttivo”.

Bim e standardizzazione

L’adozione della metodologia Bim ha risposto anche a una esigenza di standardizzazione dei processi interni allo studio in termini di metodo e procedure da utilizzare nelle diverse fasi della progettazione: “Abbiamo sempre ritenuto indispensabile una standardizzazione del flusso nelle diverse fasi progettuali all’interno di un framework che definisce l’utilizzo del Bim a seconda delle fasi. Inoltre, avevamo l’esigenza di riuscire a controllare al meglio il rispetto dei tempi, di avere il controllo dei costi fin dalle prime fasi progettuali e dallo studio di fattibilità, e di avere la possibilità di un coordinamento interdisciplinare”.

NO.T Architetti Associati

A queste esigenze NO.T Architetti Associati ha risposto adottando il software TeamSystem Construction Project Management (CPM), utilizzato per computazione, direzione lavori, contabilità di cantiere e per seguire tutti gli aspetti di preventivazione, analisi dei costi e budget. Il software TeamSystem CPM, osserva Rossi, “dà la possibilità attraverso un processo circolare di codifica – regola di calcolo – computo stima, di aggiornare costantemente il computo, tenendo traccia di tutti gli avanzamenti del progetto, per coprire a 360 gradi tutte le esigenze tecniche, gestionali e amministrative per la contabilità dei lavori edili e per la gestione contabile del cantiere”.

Tutte le applicazioni di TeamSystem Construction Project Management sono fruibili anche via web tramite diverse soluzioni, App o Client Web, per consentire l’inserimento e la consultazione di informazioni e documenti in cantiere e in mobilità.

L’adozione di TeamSystem CPM ha portato in NO.T Architetti Associati a benefici concreti, a cominciare dalla riduzione dei tempi: “Abbiamo apprezzato la possibilità di avere in tempi ridotti la stima dei costi di progetti futuri grazie alla creazione di banche dati costituita da regole di calcolo e listini personalizzati. Sicuramente, avere un preventivo parametrico attraverso l’utilizzo di WBS o raggruppatori liberi favorisce quel processo di standardizzazione dei processi che riteniamo sia alla base di una maggiore efficienza dello studio”.

L’interoperabilità tra BIM e CPM attraverso l’utilizzo di file .ifc e i plug in dedicati, ricorda Rossi, sono gli aspetti principali che garantiscono l’integrazione tra modello e gestione economica del processo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: digitalizzazione dei flussi documentali di commessa BIM

Per il ciclo di webinar proposti da Assobim, la digitalizzazione dei flussi documentali di commessa BIM: problematiche e soluzioni

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php