Home BIM Doppio webinar: il Bim e la transizione digitale

Doppio webinar: il Bim e la transizione digitale

Il ruolo dei committenti, sfide e opportunità per tutti gli attori della filiera delle costruzioni: in due webinar di Assobim in collaborazione con SAIE Bari, il 18 e 25 maggio. Modera 01building.

Il Bim è l’elemento di innovazione recente che ha il più forte impatto sulla filiera delle costruzioni, andando a incidere in misura significativa sulle pratiche professionali tradizionali e sui processi costruttivi consolidati.

Il Bim e la digitalizzazione delle costruzioni in senso più ampio si inseriscono a pieno titolo nella digital transformation, il processo che sta trasformando tutti gli ambiti delle attività socioeconomiche.

Fattore comune di questa trasformazione è il concetto di collaborazione, dove lo scambio di informazioni da parte di tutti gli altri attori del processo edilizio diventa elemento centrale nella realizzazione dell’opera: condivisione informazioni, collaborazione interdisciplinare, interoperabilità sono fra i capisaldi del Bim e determinano un diverso approccio al processo progettuale, costruttivo e manutentivo del manufatto edilizio.

Questo scenario in profonda mutazione presenta per tutti gli attori della filiera nuove sfide da affrontare.

Un webinar, organizzato da Assobim, in collaborazione con SAIE Bari, in due sessioni, vuole leggere questa trasformazione in atto attraverso un ampio spettro di esperienze e mettendo in luce nuove opportunità da cogliere.

Obiettivo dell’iniziativa

  • Aiutare i diversi attori della filiera a introdurre e/o implementare l’adozione della metodologia Bim, creando consapevolezza sulle logiche, gli strumenti e i vantaggi correlati all’attuazione del modello.
  • Favorire lo scambio di esperienze e pareri tra operatori di diversa tipologia presenti sul mercato.

Primo webinar: martedì 18 maggio 2021 ore 9.30

Interventi:

Saluti di Adriano Castagnone (Assobim)
9.35 Il DM560/2017 visto da una stazione appaltante pubblica: casi reali di
applicazioni – Cinzia Gatto (Provveditorato Interregionale OOPP Lombardia ed
Emilia-Romagna)
9.45 Introduzione al BIM e la norma 11337 – Alberto Pavan (Politecnico di Milano)
10.05 L’evoluzione digitale nella gestione immobiliare in Banca d’Italia: il Building Information Modeling – Giovanni Corti (Banca d’Italia -Servizio immobili)
10.25 Legal BIM: gli adempimenti preliminari e l’obbligatorietà dell’uso dei
metodi e degli strumenti elettronici – Andrea Versolato e Cristian Barutta (Studio VBS)
10.40 Il BIM per le infrastrutture nell’era del Recovery Plan – Ernesto Sacco (ANAS S.p.A.) e Riccardo Perego (One Team)
10.55 Le norme ISO, CEN e UNI e il loro stato evolutivo e applicativo – Marzia Bolpagni (CEN/CENELEC)
11.10 Il BIM in AREXPO: esperienza digitale su casi concreti – Marco Chiodi (Arexpo S.p.A.)

Tavola rotonda con: Cristian Barutta, Marzia Bolpagni, Adriano Castagnone, Marco Chiodi, Giovanni Corti, Cinzia Gatto,  Luca Moscardi, Andrea Perego, Paolo Perissinotto, Carlo Subioli, Alvise Verì.

Secondo webinar: martedì 25 maggio 2021 ore 9.30

Interventi:

9.30 BIM e Pubblica Amministrazione a che punto siamo? – Massimo Druetto (ANTEL Associazione Nazionale Tecnici Enti Locali)
9.45 Digitalizzazione dei processi: il PNRR e gli investimenti – Mario Nobile (Direttore Generale della Direzione per la Digitalizzazione, i Sistemi Informativi e Statistici – Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili))
9.55 Il BIM per l’intervento e la manutenzione del patrimonio costruito:
prospettive e scenari – Simone Garagnani (Università di Bologna)
10.10 Progetto “BIM in public tenders: methodology for a cost-benefit analysis” – Matteo Proia (B1P Group) e Alessandro Bozzolo (Rina Consulting)
10.25 L’adozione del BIM in Aeroporti di Roma – Carlo Subioli e Silvia Taurisano (Aeroporti di Roma S.p.A.)
10.45 Il valore dei dati BIM nel processo di Facility Management: il progetto europeo BIM4EEB – Bruno Daniotti (Politecnico di Milano) e Davide Madeddu (One Team S.r.l.)
11.00 Creazione di un sistema informativo di supporto alla gestione del patrimonio e realizzazione di servizi di revisione e aggiornamento dell’inventario dell’Università degli Studi della Basilicata – Pierluigi Labella (Università degli Studi della Basilicata – Area Servizi Tecnici e Gestione del Patrimonio)
11.20 Let it BIM – Quale strada per il BIM nel Facility Management? – Mariantonietta Lisena (IFMA Italia)

11.30 Tavola rotonda con:
Edoardo Accettulli, Alessandro Bozzolo, Antonio Devito, Bruno Daniotti, Massimo Druetto,  Simone Garagnani, Pierluigi Labella, Mariantonietta Lisena, Davide Madeddu, Luca Moscardi, Matteo Proia, Stefano Savoia, Carlo Subioli, Silvia Taurisano, Paolo Ugona

12.15 Q&A
12.25 Conclusioni di Adriano Castagnone (Assobim)

Moderatore delle sessioni: Dario Colombo – 01Building

Per iscriversi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: il Bim per l’Asset Management con la ISO 19650-3

Il Bim per l’Asset Management visto con la lente di un approccio internazionale, attraverso l’adozione della ISO 19650-3, con Emilia Cardamone e Fabio Piraino di Bsi Group Italia

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php