Home Pubblica Amministrazione Formazione BIM nella PA, al via i corsi del MIT

Formazione BIM nella PA, al via i corsi del MIT

Per iniziativa del Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche per il Lazio, Abruzzo e Sardegna sono stati avviati i corsi di formazione BIM.

Lo ha annunciato il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti sul sito istituzionale.

I corsi sono indirizzati alla gestione dei nuovi appalti tramite il modello BIM e sono finalizzati all’acquisizione della conoscenza su tutti gli strumenti digitali necessari.

Dal 1 gennaio 2019 il DM 560/17, conosciuto ai più cone Decreto BIM (Building Information Modeling) è entrato nel vivo della sua applicazione per le opere pubbliche sopra la soglia dei 100 milioni di euro.

In questo modo si è avviata in Italia dare avvio la digitalizzazione degli appalti pubblici che, pian piano, riguarderà praticamente tutte le costruzioni.

L’iniziativa riguardante i corsi di formazione – scrive il sito del Ministero – è stata voluta non solo per la sua obbligatorietà, quanto per la convinta consapevolezza che il Bim sia uno strumento fondamentale per la progettazione, negoziazione, esecuzione e collaudo delle costruzioni. Infatti nel modello tridimensionale Bim le informazioni vengono inserite in una logica di rete ed interagiscono, sinergicamente, con tutti i soggetti a vario titolo coinvolti“.

L’iniziativa Bim è stata attuata dal Provveditore anche per il desiderio di formare il proprio personale e per reinterpretare il loro modo di lavorare a servizio della collettività, fermi restando i principi di trasparenza, economicità, efficienza ed efficacia propri della pubblica amministrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Tutorial: il Bim per la progettazione architettonica

Un video tutorial di 15 minuti per conoscere gli elementi di base che regolano l'utilizzo della metodologia Bim nella progettazione architettonica

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php