Home Smart city Dassault Systèmes presenta la città del futuro in 3D dell'artista Yiyun Kang

Dassault Systèmes presenta la città del futuro in 3D dell’artista Yiyun Kang

Dassault Systèmes ha annunciato Urban Renaissance, l’ultimo progetto parte dell’iniziativa “The Only Progress is Human” dell’azienda che mira a dare forma ad un futuro migliore.

Urban Renaissance presenta la visione di Dassault Systèmes della città del futuro attraverso un’innovativa proiezione di video mapping in 3D progettata dall’artista e ricercatrice coreana Yiyun Kang e proiettata sulla Dongdaemun Design Plaza di Seul.

‘Geofuture’ è la mia opera di proiezione pubblica su larga scala che mappa la DDP (Dongdaemun Design Plaza) di Seul. Ispirato alla visione di Dassault Systèmes di ideare la nostra città, questo progetto si propone di immaginare la nostra vita futura, che sarà realizzata grazie all’innovazione sostenibile”, ha commentato Yiyun Kang.

La città del futuro deve essere resiliente per essere sostenibile. Abbiamo bisogno di nuove soluzioni che consentano ai cittadini di beneficiare di un gemello virtuale della loro città per testare le soluzioni nel mondo virtuale prima di implementarle nel mondo reale. Urban Renaissance esplorerà come le città sostenibili possano svilupparsi bene con l’aumento dell’urbanizzazione. Per questo abbiamo scelto la vivace città di Seul e di collaborare con Yiyun Kang, un’entusiasmante e rinomata artista locale che riflette la nostra visione di rinascimento urbano – una visione per la città sostenibile e salutare del futuro”, ha dichiarato Victoire de Margerie, Vice President, Corporate Equity, Marketing & Communications, Dassault Systèmes.

L’esperienza del gemello virtuale di una città migliora la qualità della vita dei propri cittadini

Con una popolazione in crescita e un numero sempre maggiore di problemi climatici, le città devono essere più sostenibili e salutari sotto tutti gli aspetti, continuando a perseguire una migliore qualità della vita per tutti, sottolinea Dassault Systèmes. Ciò sarà possibile creando edifici sostenibili, utilizzando materiali rinnovabili, coinvolgendo i cittadini nella definizione della città del futuro, fornendo servizi pubblici più inclusivi e trovando nuove soluzioni per la mobilità, l’agricoltura e un’energia più verde.

Dassault Systèmes è all’avanguardia nel fornire la tecnologia per modellare, simulare, analizzare, visualizzare e sperimentare città complete nel mondo virtuale, per migliorare il modo in cui vengono costruite nel mondo reale e la qualità della vita al loro interno. Queste esperienze di gemello virtuale – modelli visivi, digitali e 3D che rappresentano la realtà con accuratezza scientifica e sono testati e perfezionati nel contesto del loro utilizzo – considerano l’ambiente della città così come le infrastrutture e le materie prime necessarie per costruirla.

I cittadini, le imprese e i funzionari comunali possono utilizzarle per lavorare insieme e immaginare un futuro più sostenibile e circolare, simulando e comprendendo l’impatto sociale ed ecologico di ogni decisione progettuale, prima di implementare la soluzione ottimale.

Dongdaemun Design Plaza: un edificio simbolo di Urban Renaissance

La Dongdaemun Design Plaza è un esempio perfetto di ciò che si può progettare utilizzando il software di Dassault Systèmes, in quanto è stata concepita e progettata da Zaha Hadid Architects utilizzando CATIA, una delle applicazioni di Dassault Systèmes.

La Dongdaemun Design Plaza, abbreviata in DDP, è un importante punto di riferimento urbano di Seul con un design neofuturistico caratterizzato da potenti forme curve. L’edificio è il fulcro del polo del design, dell’arte e della moda della Corea del Sud ed è una destinazione popolare sia per gli abitanti locali che per i turisti.

Chi è Yiyun Kang

Yiyun KangDr Yiyun Kang ha conseguito il BFA presso la Seoul National University, il MFA presso il Design & Media Arts dell’UCLA e il PhD presso il Royal College of Art (RCA). Kang è attualmente visiting lecturer presso l’RCA e fellow della Royal Society of Arts (FRSA).

Ha tenuto mostre presso numerose istituzioni artistiche, tra cui il Seoul Museum of Art e il Victoria and Albert Museum, e ha partecipato a eventi internazionali come la Biennale di Architettura di Venezia e lo Shenzhen New Media Art Festival. Kang ha svolto la propria residenza artistica presso il V&A, il Korea National Museum of Modern and Contemporary Art (MMCA) e il Seoul Museum of Modern Art.

Nel 2020 ha partecipato al progetto d’arte contemporanea transcontinentale CONNECT, BTS come unica artista coreana; nel 2017 ha ricevuto il Red Dot Award con Deep Surface, una mostra commissionata da Max Mara. Le opere di Kang sono state acquisite dal V&A.

Kang è presente nella serie Art+Technology di Bloomberg e i suoi scritti sono stati pubblicati sul Leonardo Journal (MIT Press) e su Practices of Projections, pubblicato dalla Oxford University Press. Kang ha ricevuto il British Council Alumni Award for Culture and Creativity nel 2022. Ha partecipato a diverse conferenze e simposi, tra cui SIGGRAPH e NEXUS Pavilion, organizzato dalla Biennale di Venezia.

Kang tiene anche lezioni al Politecnico di Milano (Milano), alla SOAS University of London (Londra), al Sotheby’s Institute of Art (Londra), alla Seoul National University (Seul) e al KAIST (Daejeon). Recentemente Kang ha tenuto una mostra personale “Anthropause” presso la galleria PKM (Seul), mentre la sua mostra collettiva “Cubically Imagined” sta viaggiando da Parigi a Hong Kong, Mosca e Pechino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Webinar: BIM e calcolo dinamico orario

Il ciclo di webinar proposti da Assobim prosegue: come progettare il comfort di un edificio con la simulazione dinamica oraria a partire dal modello BIM

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php